Negli ultimi 10 anni, Manivet ha abiti da sposa per Lily Allen

Così Manivet ha un po ‘di tempo davanti a lei a trarre vantaggio da questo, che è essenzialmente il marchio d’élite dell’approvazione nella moda, che garantisce solo il loro accesso ai più prestigiosi tecnici. (. È già lavorando con alcuni laboratori leggendari come Paloma, per Tüllarbeit e Lesage da ricamo) “Ci vuole molto tempo per fare questi abiti – centinaia e centinaia di ore”, dice Manivet. “Ma oggi è la punta del lusso: prendi tempo”.



Negli ultimi 10 anni Manivet ha disegnato abiti da sposa per Lily Allen e Emma de Caunes vestiti comunione bambina, abbigliamento unico per star del cinema francesi come Mélanie Thierry e Astrid Bergès-Frisbey e ha la maggior parte della sua attività costruite con le persone dei loro clienti. Quattro anni fa, ha iniziato una piccola collezione di abiti già pronti che ha venduto nella sua Boutiquein nell’8 ° arrondissement e grandi magazzini in Asia, come Isetan e Barneys New York. Ma è cresciuto lentamente e organicamente. “Poiché non ho alcuna profumi e make-up o un sacco di ready-to-wear,” dice, “Il mio obiettivo con questa collezione è stato semplice. Solo i vestiti da vendere e abbiamo già venduto più È veramente a Alta! Couture crede che funziona e lo farò “.
Capelli di Ramona Eschbach a Jed Root; Trucco di Marie Duhart presso Atomo Management; Manicure di Charlene Coquard a Artlist. Modelli: Natali Eydelman nella gestione femminile abiti da sposa da principessa, Romy De Grijff presso Elite. Tecnico digitale: Yohan Burel. Assistente educativo: Bryan Monaco. Assistente di moda: Marine Boisset.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *